POLIS, INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ PER UNA NUOVA IDEA DI MONDO

siderweb Conference Room - pad.11 - stand L32
mercoledì 6 ottobre 2021
dalle 10:30 alle 12:30

La polis vive dell’equilibrio tra le persone e le strutture che la compongono. La polis è sinonimo di armonia ed è, probabilmente, la più antica elaborazione culturale di ciò che noi oggi definiamo sostenibile. Il paradigma della corrispondenza tra il tutto e le sue parti. La polis va oltre la città: ne contempla forme e strutture; ne esalta relazioni e rapporti; è il luogo dell’elaborazione del pensiero che si fa visione.

Costruire le città è avere un’idea di futuro e di come vivere il futuro; creare reti - fisiche e virtuali - è attivare nuove relazioni. Mai come oggi siamo davanti alla necessità di un cambio di passo: tutto quello che progetteremo, tutto quello che realizzeremo, dovrà essere innovativo e sostenibile; dovrà essere pensato per le persone. E al centro di tutto il protagonista per eccellenza sarà l’acciaio. Perché l’acciaio ha un DNA sostenibile, è flessibile e resiliente, interpreta leggerezza e bellezza.

Una nuova cultura dove innovazione e sostenibilità possono trovare nell’acciaio la sintesi che si fa bellezza. Questo dibattito, queste visioni, saranno al centro della Tavola Rotonda “POLIS, innovazione e sostenibilità per una nuova idea di mondo” che aprirà la seconda giornata di Made in Steel.

 

Tavola rotonda:

  • Davide Albertini Petroni - Vice Presidente Confindustria Assoimmobiliare
  • Annalisa Citterio - Responsabile Sostenibilità CNH Industrial
  • Antonio Citterio - Architetto cofondatore Antonio Citterio Patricia Viel
  • Carlo Mapelli - Professore Ordinario Politecnico di Milano

Interviste a cura di Francesca Morandi - Content manager siderweb ed Emanuele NorsaKallanish e collaboratore siderweb